Laser depilazione

Laser depilazione

Basata sul principio della selettività termocinetica e indicata per colpire le concentrazioni di melanina del pelo senza intaccare i tessuti circostanti, l'epilazione laser è una tecnica sicura ed efficace attraverso cui è possibile ottenere l'eliminazione permanente dei peli superflui.

Consigliata nei casi di irsutismo e di ipertricosi, l'epilazione laser è un trattamento che può essere effettuato su chiunque desideri ridurre la presenza di peli superflui sul proprio corpo. E' invece assolutamente sconsigliata in caso di assunzione di isotretinoina, di prodotti foto sensibilizzanti, di diabete mellito e di fototipo VI.

Perchè si possa avere un'idea più chiara di come funziona l'epilazione laser, è importante distinguere 3 fasi nella crescita dei follicoli piliferi: la fase attiva o anagenica, la fase transitoria, o catagenica e la fase statica o telogenica. La prima fase, quella anagenica, è l'unica nella quale è possibile distruggerli.
E' importante sottolineare come la resistenza dei peli dipenda anche dalla zona in cui crescono e dal colore. Un intervento che possa risultare particolarmente efficace sul viso, non è detto lo sia altrettanto sulle gambe. Inoltre è più facile eliminare i peli scuri rispetto a quelli chiari o bianchi.
Il trattamento pre-operatorio non prevede una particolare preparazione: la pelle dovrà solo essere rasata e non dovrà essere stata esposta troppo al sole. Il fastidio avvertito durante l'operazione è variabile ma sempre moderato, così come i disturbi che si registrano dopo il trattamento: un lieve gonfiore e una sensazione di bruciore che spariscono nell'arco di qualche ora. trattare sia ridotta ed è molto minore nel caso in cui la zona interessata sia estesa e profonda.

Per fissare il risultato del trattamento normalmente sono neccessarie dalle 6 alle 8 sedute, anche se i tempi di reazione, evidentemente, variano da persona a persona e dalla zona trattata.
Share by: